Stanza medievale (quarta parte)

Ciao a tutti e benvenuti alla terza parte del passo passo dedicata al mia stanza medievale.

Comincio con questo articolo mostrandovi la stanza completamente stuccata, fase spiegata nel precedente articolo. Come potete vedere, gli spazi vuoti tra una parete e l’altra sono state stuccate per rendere il lavoro piacevole da vedere.

Ma ora passiamo alla fase successiva, il fondo. Questa fase è la più semplice, ho preso una bomboletta di nero acrilico, si può tranquillamente usare anche il bianco e il grigio, e ho spruzzato il colore su tutte le pareti e i pavimenti. Dato che ho usato anche del polistirolo, ho evitato di spruzzarci sopra altrimenti avrei rovinato il materiale. Nella foto a destra, potete notare gli angoli di colore diverso, avevo del pongo in casa e l’ho usato per creare l’angolo del corridoio. Io ho usato il pongo ma in commercio si trovano moltissimi materiali come anche il Fimo per modellare o per creare muri o altri soggetti, basta solo un po’ di creatività. Ora passiamo alla colorazione dell’intera stanza e di tutte le pareti.

Sopra alcuni passaggio di colore dove ho prima di tutto dato del colore qua e la per creare delle varianti poi ho definito con colori chiari e caldi le forme del pavimento. Per le parti interne ho usato il fog grey, pale skin, yellow earth ochre, ancient stone gray, pale cyan e egg yolk yellow. Per i contorni ho utilizzato il red rust, pale orange, vivid skin, leather brown, corrumpted brown, leather red e orange rust, a fianco potete vedere il risultato del pavimento prima del lavaggio. Qui sotto invece ho inserito la foto dei colori che ho usato.

 Dopo aver rifinito il pavimento, ho fatto un lavaggio con inchiostro di china color seppia della pelikan.

In una boccetta ho mischiato 30 % di inchiostro e il resto di acqua poi ho mescolato i due liquidi e con un pennello ho fatto il lavaggio, sule pareti ho pennellato mentre sul pavimento ho semplicemente pucciato il pennello per lasciar entrare l’inchiostro nelle cavità del pavimento così da dar un effetto 3D e non piatto. i risultati li potete vedere qui sotto.

Qui sotto potete vedere due foto dei pavimenti, la prima senza lavaggio e la seconda dopo il lavaggio.

Qui a sinistra ho inserito la foto dell’inchiostro che ho usato con il codice del prodotto visibile sul tappo. Per ora è tutto, il prossimo articolo dedicato alla stanza sarà l’ultimo poi passero a preparare i mobili e per ultimo le miniature.

Un saluto, Dartel🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...